Era da molto tempo che Biancarosa desiderava preparare una linea di prodotti fatti in casa e da proporre ai nostri affezionati clienti. Erano proprio quei prodotti della terra che si facevano nelle case quando la stagione li forniva in abbondanza, più maturi e gustosi, come ad esempio: le ciliege, le fragole, le albicocche e gli ortaggi, le mele cotogne, la zucca le castagne ecc.. e così abbiamo iniziato la produzione e la vendita di questi prodotti.

Le marmellate di: fragole, ciliege, albicocche, fichi, mele cotogne, giuggiole, mirtilli, prugne, pesche, mele cotogne rose, castagne ecc. Mostarde di: pomodori verdi, zucca e zenzero Sugo di pomodoro Sottaceti: peperoncini, noci con il mallo.

Dolcetti: zaletti padovani, zaletti di giuggiole padovani, bruti ma boni padovani Rosoli e liquori di: rose, viole, limone, fichi, melograno, noci, bacche di alloro, giuggiole, erba luigia, acacia. Molti prodotti vengono dalla nostra azienda agricola come le mele cotogne, le albicocche, i pomodori, le zucche, i fichi, le giuggiole, le prugne, i peperoncini, e l’olio extravergine ecc.

Le marmellate sono preparate solo con frutta e zucchero. Le mostarde rappresentano un prodotto tipico veneto che bene si accompagnano con carni bollite e con carni grigliate, con i formaggi, ma anche per la preparazione di dolci: crostate, ripieni per biscotti o per galani ecc. .

Tutti i prodotti vengono preparati da Biancarosa seguendo antiche ricette e senza aggiunta di conservanti. Per curare bene la presentazione dei vasetti, Biancarosa ricama a punto croce dei centrini con i vari soggetti di frutta che vengono poi messi a copertura delle varie confezioni. Il sugo di pomodoro è pronto per l’uso in quanto viene già preparato con le verdure ( sedano, cipolla, alloro ) sarà quindi sufficiente quando lo si scalda, prima di condire la pasta, aggiungere un filo di olio d’oliva extravergine a piacimento.

Il Rosolio

la leggenda lo vuole derivare da Michele Savonarola, medico padovano vissuto nel 1400, egli infatti consigliava questa ’medicina’ da bersi dopo altre medicine con sapori non proprio gradevoli.

Questo liquore si è diffuso successivamente in tutta Italia e poi in Francia; è stato il liquore che nelle famiglie fino ad alcuni decenni fa rappresentava il liquore da offrire agli ospiti più importanti che giungevano a far visita ( i nobili, il sindaco, il medico, il veterinario, il notaio, l’avvocato ecc.). Il liquore va servito fresco e meglio se accompagnato da piccoli biscotti di mandorle.

Comment

  1. Stephanie

    Buonasera,
    Ho provato la vostra marmellata che mi avete regalato l’ultima volta che sono venuta da voi ed è eccezionale. E possibile comprarle online?
    Grazie mille!
    Stephanie Leroy
    3406658743

    1. lamontanella@gmail.com

      Spiacenti, ci abbiamo provato diverse volte ma non sono mai arrivate intatte a destinazione …

LEAVE A REPLY